Struffoli di Natale ðŸŽ…


INGREDIENTI 

400 g farina “00”

50 g burro a temperatura ambiente 

2 cucchiai di zucchero 

3 uova 

2 cucchiai di rum o limoncello

1 arancia o limone grattugiato

1 pizzico di sale 

1/2 bustina di lievito pan degli Angeli 

300 g miele 

Codette  o palline colorate per decorare 

Olio di semi vari


PROCEDIMENTO 

Mettere la farina sul tavolo da lavoro e fare un buco e aggiungere burro,zucchero , rum, arancia grattugiata, 3 uova e mescolare il tutto fino ad ottenere un panetto omogeneo e lasciar riposare per 30 minuti avvolta da pellicola . Dopo averlo fatto riposare staccare delle piccole parti e formare delle code  e  tagliare 


poggiare su piano infarinato e poi friggere . Una volta cotti tutti i vostri struffoli sciogliere il miele e mescolare dopodiché aggiungete le decorazioni . 


Il dolce è servito buon Natale a tutti da RaffaelaCake 🎅✨😘😘


Bignè panna e cioccolato

INGREDIENTI PER LA PASTA CHOUX
 (per circa 20 bignè ) 
65 ml di latte 

65 ml acqua

1/2 cucchiaino di sale 

1/2 cucchiaino di zucchero 

75 g di farina 00 per dolci 

2 uova 

50 g di burro 

PROCEDIMENTO 

In una casseruola mettere il latte, l’acqua ,  il sale , lo zucchero e il burro a dadini. Ponete tutto sul fuoco e portate ad ebollizione . Fuori dal fuoco aggiungete la farina setacciata e mescolate il tutto energicamente per amalgare il tutto . Dopodiché riportare sul fuoco affinché l’impasto non si stacchi dai bordi , attenzione non cuocete più a lungo altrimenti asciugherete troppo l’impasto . Una volta che l’impasto si è staccato togliete dal fuoco e fate intiepidire poi aggiungete un uovo alla volta e amalgamandolo bene all’impasto , una volta aggiunte le uova amalgamate bene affinché non otterrete un composto liscio,omogeneo e semi lucido . La pasta choux è pronta . Riempita una sacca a pouche e per formare i bignè usate una bocchetta liscia ,su una teglia da forno formate dei mucchietti di impasto della dimensione di una noce , le punte di impasto che si formano le toglierete bagnandovi la punta dell’indice con dell’acqua e schiacciandole un po’ . 

Riscaldate il forno e poi cuocete i bignè per 15 min a 180° poi abbassate la temperatura a 160° è cuocete per altri 20-25 min .

 Una volta cotti lasciateli nel forno con sportello leggermente aperto e dopo essersi  raffreddati riempiteli con panna o crema chantilly o pasticciera all’interno e con cioccolato all’esterno . Una volta farciti lasciar riposare in frigo in modo che la farcitura li umidisca . Il dolce è servito , spero la ricetta vi sia piaciuta .

Buon appetito RaffaelaCake😘

Cioccolatini 🍫🍩

INGREDIENTI (x 18 cioccolatini)


400 g cioccolato fondente 

Nutella q.b 

Marmellata q.b.

Nocciole q.b.


PROCEDIMENTO 

Fondere il cioccolato a bagno maria e, una volta sciolto, intingere un pennello all’interno del pentolino e ricoprire fondo e lati di ogni stampo con uno strato abbondante di cioccolato.

Abbiamo così creato il guscio dei nostri cioccolatini.Mettere nel congelatore  per 10 minuti per far indurire il guscio. 

Per la farcitura potete davvero sbizzarrirvi. Potete mettere la frutta secca, il caramello, i biscotti sbriciolati, la frutta, il liquore.. Io ho optato per la Nutella, le nocciole, la marmellata e il cocco .Una volta induriti i gusci dei nostri cioccolatini basta tirare fuori dal congelatore gli stampini e riempire come più preferiamo.

(Attenzione solo a non riempire tutta la formina: dobbiamo ancora “chiudere” il guscio del cioccolatino!) Copriamo gli stampini ormai farciti con il cioccolato fuso rimanente e mettiamo in frigorifero per alcune ore. 

Un po’ di fantasia per la decorazione del cioccolatino, io ho usato pistacchi, nocciole e cocco. Spero la ricetta vi sia piaciuta . 

Alla prossima ricetta             RaffaelaCake❤

Graffe  (zeppole)

INGREDIENTI (per circa 15 graffe)

350g farina tipo “00”

250g farina manitoba 

1 bustina vanillina 

1 cubetto lievito di birra 

120 ml latte 

120 ml acqua temperatura ambiente

1 uovo 

3 cucchiai di zucchero 

3 cucchiai di olio di oliva o 50 g burro

PER FRIGGERE

Olio di arachidi 

Zucchero semolato 

Cannella (se volete aggiungere)

PROCEDIMENTO 

  • Mettete in una ciotola le farine,la vanillina,il latte e l’acqua a temperatura ambiente e il lievito sbriciolato. Cominciate a girare con un cucchiaio aggiungete lo zucchero e l’uovo e continuate a girare  (se volete potete usate anche la planetaria ) impastate per qualche minuto e poi aggiungete il burro a pezzi o olio e continuate a impastare fino a quando non si stacca dal contenitore . Mettete l’impasto sul vostro tavolo da lavoro cospargetelo di farina e impastate fino a quando non diventa un panetto morbido e liscio. Mettete l’impasto in una ciotola capiente e copritela con un panno e fate riposare in un luogo al riparo dal freddo per circa 2-3 ore affinché non raddoppi .
     Una volta che l’impasto  sarà ben lievitato iniziare a formare le vostre zeppole, prendete l’impasto poco alla volta e con un mattarello stendetelo con uno spessore di 1 cm e con le mani formate il buco al centro una volta preparate le vostre graffe cospargetele di farina e mettetele a riposare di nuovo per un ora coperte da un panno al riparo dal freddo.

     Passata un’ora le vostre graffe saranno raddoppiate , iniziate a scaldare l’olio e preparare in un piatto 5 cucchiai di zucchero e se volete mescolate un cucchiaino di  cannella.

     Una volta l’olio sarà ben portato a ebolizzione cuocete le vostre graffe girandole  da entrambi le parti affinché non siano ben dorate.


     Una volta pronte mettete su un piatto con carta assorbente e poi nello zucchero e così via …se volete potete anche farcirle con nutella 🙂

  • Le vostre graffe sono pronte,gustatele ancora calde ,e non preoccupatevi se restano buone anche il giorno dopo ,restano morbide 🙂
  • Spero la ricetta vi sia piaciuta alla prossima 😘 RaffaelaCake ❤

Polpette di pane e mozzarella 

INGREDIENTI 

 300 g circa di mollica di pane

300 ml di latte o acqua

un uovo

3 cucchiai di formaggio grattugiato

pangrattato

una mozzarella (o scamorza)

aglio in polvere (facoltativo)

Un pizzico di sale

olio per friggere


PROCEDIMENTO 

Ammorbidite la mollica nell’acqua o latte, strizzatela bene e amalgamatela all’uovo sbattuto, il formaggio, l’aglio e il sale, se necessario aggiungete un altro cucchiaio di formaggio o di pangrattato.

Prendete una porzione di composto su una mano, appiattitelo e ponete al centro un cubetto di mozzarella, richiudete dando la forma di una polpetta e giratela nel pangrattato facendolo aderire bene. Insieme alla mozzarella potete aggiungere prosciutto cotto , wurstel a vostro piacimento. 

Friggete le polpette di pane in olio bollente girandole spesso, scolatele e lasciate assorbire l’unto in eccesso su carta da cucina.

Servite le polpette di pane calde.

Buon Appetito RaffaelaCake ❤

Gnocchi alla romana  


​INGREDIENTI  (x 4 persone) 

1 l di latte 

100 g burro 

250 g semolino 

2 tuorli d’uovo

Sale q.b.

Grana padano q.b.

PROCEDIMENTO 

Mettete il latte in una casseruola, aggiungi 20 g di burro e una presa di sale. Porta al limite del bollore, poi versate il semolino a pioggia, mescolate energicamente con un cucchiaio di legno, in modo che non si formino dei grumi. 


Questa operazione è molto importante perché se il composto non è liscio e omogeneo, compromette la buona riuscita del piatto.Cuocete il semolino per circa 20 minuti, mantenendo il fuoco basso e senza smettere di mescolare.Togli il recipiente dal fuoco e incorpora al composto 2 cucchiai di grana padano grattugiato, 2 tuorli d’uovo mescolando energicamente. Dopodiché avete incorporato per bene gli ingredienti rovesciate il composto sul piano del tavolo (o su un vassoio) leggermente inumidito e con una spatola bagnata, stendetelo in uno strato uniforme di mezzo cm di spessore.

A questo punto lasciatelo raffreddare. Dopo che si è raffreddato, con un bicchierino, ricavate dal semolino freddo tanti dischetti di 4 cm. Ritagliando i dischetti, si formeranno degli “avanzi” di pasta molto irregolari, impastateli e stendeteli di nuovo per ottenere altri gnocchi, proseguite così fino ad esaurire del tutto. 


Comincia poi a disporre uno strato di dischetti di semolino, coprendo completamente il fondo di una pirofila abbondantemente imburrata,  cospargere con un filo di burro fuso e con una manciata di grana padano grattugiato; aiutandoti con un cucchiaio, fai un secondo strato di gnocchi e cospargeteli con altro burro fuso e formaggio.Termina gli strati con abbondante formaggio. Se volete nell’impasto cubetti di prosciutto o  anche sopra prima di infornarli, potete ricoprirli anche con besciamella,sugo come preferite .

Metti la pirofila in forno caldo a 200° e lascia cuocere gli gnocchi fino a quando in superficie si sarà formata una bella crosticina dorata (occorreranno circa 20 minuti). Serviteli molto caldi ed il piatto è servito.

Buon Appetito RaffaelaCake❤

Progetto di cucina: Frittelle di zucchine 


INGREDIENTI (circa 26 frittelle) 

2 zucchine 

50 g parmigiano grattugiato 

250 g farina  tipo “00”

2 g lievito di birra 

225 g acqua a temperatura ambiente 

1 cucchiaino sale 

PER FRIGGERE 

Olio di semi arachidi o girasole 



PROCEDIMENTO 

Per preparare le frittelle di zucchine, per prima cosa lavate e asciugate accuratamente le zucchine, poi spuntatele e grattugiatele usando una grattugia a fori larghi . Sistemate le zucchine grattugiate in un colino e lasciatele a scolare per circa 30 minuti ,in modo che perdano la loro acqua di vegetazione. Potete anche pressare con un cucchiaio se necessario oppure strizzare ben bene le zucchine in un canovaccio per far perdere ulteriore liquido.

In una ciotola unite la farina setacciata con il lievito di birra disidratato  e iniziate a mescolare con un cucchiaio di legno, poi versate l’acqua a filo mescolando energicamente per evitare la formazione di grumi. Aggiungete il sale e il Parmigiano grattugiato ,continuando a mescolare con forza; a questo punto l’impasto avrà una consistenza piuttosto densa . Infine, aggiungete le zucchine grattugiate ben scolate e mescolate fino a che l’impasto non sarà ben amalgamato  dopodiché coprite la ciotola con la pellicola trasparente e lasciate lievitare per 3 ore  nel forno spento con la luce accesa. Dopo 3 ore, l’impasto sarà lievitato e presenterà delle bollicine. A questo punto scaldate l’olio di semi in un pentolino , quando l’olio sarà  ben scaldato immergete un cucchiaio di impasto nell’olio caldo, aiutandovi con un altro cucchiaio per farlo scivolare. 

Aggiungete poche cucchiaiate di impasto alla volta, per evitare che si abbassi la temperatura dell’olio. Friggete per 3-4 minuti, girando le frittelle da entrambi i lati per una cottura uniforme Quando saranno ben dorate, scolate le frittelle e trasferitele su carta assorbente da cucina, per asciugare l’olio in eccesso.Tamponatele per eliminare l’olio in eccesso. Aggiustate di sale e servite le vostre frittelle di zucchine ,consiglio di mangiarle ancora calde .

 Il piatto è servito Buon appetito 

                   RaffaelaCake ❤